Fare Digital Detox significa scollegarsi, per un certo periodo di tempo, dai nostri device digitali, per riposare i nostri neuroni stressati e ritrovare un po’ di quell’equilibrio perso durante un anno intero di lavoro e stress accumulato. Quali i vantaggi? Li abbiamo visti nell’ultimo post.

Luglio avanza e le vacanze sono ormai sempre più vicine per molti di noi.
Ecco perché questa settimana voglio parlarti di vacanze Digital Detox.

Quale momento migliore per scollegarsi dal mondo digitale se non durante le sudatissime ferie?

 

Come se non fosse già abbastanza difficile staccarsi dai propri device digitali, durante l’anno risulta praticamente impossibile: il lavoro, la vita di tutti i giorni, la famiglia, i colleghi fanno a gara tra chiamate, mail, Whatsapp e Facebook per accaparrarsi briciole più o meno grandi della nostra attenzione. Ma nel momento in cui buona parte del nostro mondo si ferma (e culturalmente in Italia sappiamo che questo periodo sta più o meno a cavallo del 15 di agosto), diventa tutto più semplice e allora perché non provare a sperimentare un breve periodo di Digital Detox?

 

Le vacanze possono essere la scusa perfetta per spegnere lo smartphone e approfittare della tranquillità, della lontananza e della vera e propria chiusura di mezza Italia per riconnetterci con noi stessi e con ciò che ci circonda.

 

Affrontare un percorso di Digital Detox è un processo graduale. Non si spegne il telefono da un momento all’altro, non si perdono i contatti con il mondo di punto in bianco. Ed è un percorso che inizia prima della vera e propria partenza per le vacanze.

Dobbiamo innanzitutto essere motivati. Se avvertiamo la necessità di un cambiamento nelle nostre abitudini, questo è sicuramente un buon punto di partenza. Ma ci serve un obiettivo più concreto per motivarci ad intraprendere il percorso: pensa per esempio ad un’attività che non sei mai riuscito a realizzare negli ultimi mesi a causa dei troppi impegni ma che vorresti davvero fare. Per esempio, leggere un romanzo, suonare uno strumento, andare a fare lunghe biciclettate in campagna.

Tutto va bene purché sia qualcosa che desideri fortemente.

Alessio Carciofi, autore di Digital Detox: il modo più facile per ritrovare l’equilibrio, suggerisce di partire con un piccolo step: spegni per 15 minuti lo smartphone e dedicati all’attività che hai scelto. Inizierai ad apprezzare il valore del silenzio per dedicarti a quello che ami.

Un altro consiglio è quello di annotare un diario delle “distrazioni digitali”: la consapevolezza di come e quanto usi lo smartphone è un primo passo per comprendere le tue abitudini e cambiarle.

Inizia poco alla volta ad aumentare i minuti in “modalità off”: da 15 passa a 30, poi a un’ora e così via.

 

VIVI TUTTO COME UN GIOCO. NON C’E’ NULLA DI OBBLIGATORIO, NON SI TRATTA DI UNA PUNIZIONE: SE DECIDI DI FARLO E’ SOLO PER TE STESSO.

 

Prima di partire, sistema le questioni in sospeso per quanto possibile, imposta il lavoro per il tuo rientro affinché non sia troppo “traumatico” e avverti tutti, colleghi, amici e parenti, della tua intenzione di restare scollegato.
Inserisci la risposta automatica nella mail con un messaggio che avvisi il mittente della data in cui sarai nuovamente raggiungibile.
Aggiorna la copertina dei Social per avvisare tutti che non sarai connesso (ne ho preparata una per Facebook, la vuoi vedere? Puoi scaricarla e usarla anche tu!)
Imposta un messaggio di segreteria telefonica con un numero di emergenza (per esempio la struttura in cui ti trovi) se qualcuno dovesse chiamarti.

Durante la vacanza, cerca di concentrarti sul tuo obiettivo e di dedicarti completamente alle attività e alle persone che ami: poco alla volta non sentirai più nemmeno il bisogno di avere vicino lo smartphone.

Al rientro, riprendi gradualmente le tue attività: se durante la vacanza dedicavi un’ora al giorno alla lettura, non abbandonare questa nuova abitudine, cerca di mantenerla assegnandole la dovuta priorità tra le cose da fare.

Si tratta solo di esercizio e pratica. Ricorda sempre che:

 

Occorrono 21 giorni per fare in modo che un’azione diventi un’abitudine.

 

Buone vacanze a te!

 

[SPOILER ALERT]
L’ultima settimana di luglio partirà il mio personale Digital Detox che proseguirà fino alla fine del mese di agosto. Desidero dedicare questo periodo prima alle vacanze e all’avventura (Sudafrica!) e poi alla messa a punto di tanti nuovi progetti per l’autunno. La prossima settimana pubblicherò l’ultimo post prima delle vacanze “LA MIA SETTIMANA DI DIGITAL DETOX” con i passi da seguire giorno per giorno, se vorrai accompagnarmi in questo percorso. Ad agosto non ci saranno post, ma riprenderò con nuovo entusiasmo a settembre! Spero di trovarti sempre qui a seguirmi!

5 Comments

Post a Comment