Ho scelto di fare una settimana intera di Digital Detox.

Ho scelto di farla perché, come dice la mia collega P.O. Ale, amo l’era in cui vivo: la tecnologia intorno a noi ci offre un milione di possibilità. Ed è fantastico! Nonostante questo, però, troppe possibilità, troppe informazioni e troppa scelta generano confusione.
Vorrei che il rapporto con gli strumenti della mia epoca fosse sano e positivo: non voglio sentirmi dipendente da uno smartphone.
E ammetto che ogni tanto questo succede.

Ecco perché ho deciso di scollegarmi. E di farlo proprio la settimana prima delle mie vacanze (che saranno anche queste Digital Detox).

Sarà una dis-connessione graduale: ogni giorno un piccolo passo, proprio come suggerisce il metodo di Alessio Carciofi nel suo libro Digital Detox: il modo più facile per ritrovare l’equilibrio. Ho letto il libro ormai più di un anno fa: mi ha colpito il metodo semplice e ben ragionato proposto dall’autore e ho deciso di provare.

Come?

 

ECCO i 7 PASSAGGI ovvero LA MIA SETTIMANA DI DIGITAL DETOX

 

PRIMO giorno | Lunedì

Il primo giorno è all’insegna della consapevolezza: inizia a “registrare” ogni quanto accedi allo smartphone.
Lo puoi fare scaricando le app gratuite Moment o Rescue Time. I numeri ti lasceranno alquanto sorpreso.
Stabilisci il “premio”, la tua ricompensa finale al termine della settimana: puoi scriverlo su un foglio, stampare un’immagine che lo imprima nella mente.
Comunica ad amici e parenti la tua decisione: eventualmente, se le reputi necessario, puoi dare loro un numero di emergenza (quello di casa, oppure di una persona accanto a te).
Inizia a pensare a come “convertire” il tempo passato al telefono, in tempo da passare in un’altra attività: leggere, meditare, camminare, cucinare, quello che vuoi tu. Insomma qualcosa di piacevole ed “edificante”, come dice Carciofi.

 

SECONDO giorno | Martedì

Oggi si passa all’azione: elimina tutte, ma proprio tutte, le notifiche dal tuo smartphone (Whatsapp, social network, mail e calendari).
Fai una lista di tutte quelle azioni che compi ogni giorno attraverso il tuo smartphone e prova ad immaginare quali di queste potresti portare a termine in altro modo, recuperando tempo per altre attività.
Compila una seconda lista dei 10 comportamenti che modificherai a partire da domani.
Tieni un piccolo diario scritto: ogni sera scrivi le tre cose per cui vorresti dire “grazie” a fine giornata.

 

Terzo giorno | Mercoledì

La sfida del terzo giorno: concentra due ore di lavoro su una determinata attività, bloccando per questo lasso di tempo tutti i siti e le applicazioni che solitamente ti distraggono (ovviamente esclusi quelli necessari al tuo lavoro).
Puoi usare Stayfocusd se usi Chrome, o anche Self Control su Mac.
Mentre lavori, inserisci la modalità aereo del tuo smartphone per 2 ore.
Durante i pasti, tieni il telefono lontano da te e quando vai a letto posizionalo in un’altra stanza.
Quando la mattina ti svegli non controllare subito le notifiche: fai prima colazione.
Continua a scrivere sul diario le tre cose che ti hanno riempito di gratitudine.

 

Quarto giorno | Giovedì

Oggi è il turno dei social network: sarai completamente scollegato da Facebook, Twitter, Snapchat e compagnia bella. Se ci lavori e hai necessità di condividere qualcosa, usa i programmi di pianificazione delle attività social come Hootsuite.
Sloggati da tutte le app del tuo smartphone, resisti alla tentazione di accedervi durante le prossime giornate.
Continua a ritagliare periodi di lavoro in modalità aereo sempre più lunghi: attivala anche quando esci, cammini, ti sposti.
Continua ad aggiornare il tuo diario annotando le 3 cose che ti hanno riempito di gratitudine.

 

Quinto giorno | Venerdì

Imposta l’auto-responder nelle email.
Immagina il tuo smartphone come se fosse un telefono a gettoni, buono solo per fare telefonate.
Dal primo pomeriggio, scollega tutti i device. Da questo momento fino a lunedì mattina sarai dis-connesso.
Resisti all tentazione: se proprio si rende necessaria una telefonata, falla da un altro telefono, non il tuo.
Scrivi sempre il tuo diario alla sera.

 

Sesto giorno | Sabato

Fai una bella passeggiata in mezzo alla natura.
Scegli un orario e pratica in maniera costante l’attività che hai scelto di praticare a inizio settimana, per es. leggere o meditare.
Annota pensieri, sensazioni ed emozioni sul tuo diario. Continua a scrivere le tre cose che ti riempiono di gratitudine.

 

Settimo giorno | Domenica

E’ la tua giornata: dedicati solo alle tue passioni.
Pratica con continuità l’attività scelta (per es. leggi 30 minuti sempre alla stessa ora).
Continua ad annotare le tue emozioni, ma anche i vantaggi e i comportamenti da modificare nella tua routine quotidiana.
Pianifica il prossimo Digital Detox entro un mese.
Inizia a pensare al rientro del lunedì: dovrà essere un rientro graduale. Cerca di non perdere le abitudini che hai messo a fuoco durante questa settimana.

 

Io sono pronta! Da lunedì si parte.
Vi racconterò come è andata prossimamente, a partire da settembre, quando il blog tornerà operativo, come sempre con un post ogni mercoledì.

Per adesso vi auguro solo….

Buon digital detox e buona estate a tutti!

Post a Comment