{EVENTI E WORKSHOP} Esercizi di organizzazione per freelance

Sono libera professionista da nemmeno un anno e ogni giorno che passa sono sempre più convinta che questa sia stata la scelta giusta per me.
La libertà di poter decidere i propri tempi di lavoro, i propri clienti e la strategia con cui sviluppare il proprio business, non ha prezzo.

Come in tutte le cose c’è però anche un rovescio della medaglia: il fatto di essere da solo a dover gestire la propria attività richiede un grandissimo impegno e un altrettanto grande dispendio di energie per coordinare tutti gli aspetti che un’attività in proprio comporta, dalla contabilità al piano editoriale, dalla formazione continua al networking.
Tutti impegni che rubano tempo alla nostra attività principale, ma che tuttavia le sono necessarie.

Per questo ho deciso di rivolgermi come Professional Organizer ai liberi professionisti e ai freelance che come me si trovano ogni giorno a fronteggiare più aspetti, molto spesso contemporaneamente, del lavoro autonomo, perché credo che l’organizzazione personale sul lavoro sia in questo caso di vitale importanza.

In collaborazione con Sabrina Toscani e Organizzare Italia, punto di riferimento sul mercato italiano del mondo del Professional Organizing, ho messo a punto un percorso formativo composto da quattro moduli di due ore ciascuno, ognuno dedicato ad uno specifico argomento che sta a cuore al libero professionista che gestisce un’attività in proprio:

 

  • la gestione del tempo, perché di quello non ce n’è mai abbastanza;
  • l’organizzazione degli spazi di lavoro, perché è sempre meglio trovare le cose che cerchiamo velocemente, sia che si tratti della scrivania nel tuo ufficio in casa sia che si tratti del tuo desktop al momento sommerso dalle icone;
  • la gestione della posta elettronica… Sapevi che in media passiamo 13 ore alla settimana solo inviando e rispondendo alle email? Non pensi sarebbe meglio investirle in attività più remunerative?
  • gli strumenti per organizzarsi meglio, come i calendari, le liste e altri strumenti per la gestione delle informazioni in rete che possono aiutarci a impostare e snellire la pianificazione del flusso di lavoro ed evitare di rischiare il burn out perché ci ostiniamo ad affidarci solo e soltanto alla nostra memoria.

 

Presenterò il percorso durante un breve incontro gratuito di circa un’ora, mercoledì 23 marzo 2016 alle ore 19 presso gli spazi di Kilowatt, alle Serre dei Giardini Margherita, in Via Castiglione 134 a Bologna. L’evento è inserito nella cornice della Seconda Settimana dell’Organizzazione promossa da APOI Associazione Professional Organizers Italia.
Se sei interessato all’argomento e vuoi partecipare al primo incontro gratuito, puoi iscriverti compilando il form che trovi sul sito di Organizzare Italia a questo link e se hai altre domande, contattami! Sarò felice di rispondere ai tuoi dubbi.

Ti aspetto il 23 marzo!

Guarda la LOCANDINA dell’evento

Iscriviti alla newsletter, ogni mese due diversi tipi di email:


  • Live del mese che raccoglie tutti gli eventi durante i quali possiamo incontrarci di persona;
  • Newsletter di approfondimento che sviluppa un tema principale: uno strumento e/o un metodo organizzativo, una problematica di organizzazione del lavoro


Inserendo la tua mail, accetti di iscriverti alla mia newsletter mensile. Tratterò i tuoi dati con il massimo rispetto (qui le condizioni sul trattamento dei dati personali).

Chiara Battaglioni
Chiara Battaglioni
Ciao, sono Chiara Battaglioni e lavoro a fianco dei freelance per allenare le loro capacità organizzative tramite consulenze individuali personalizzate e percorsi formativi. Contribuisco a diffondere la cultura dell’organizzazione personale sul lavoro, attraverso il podcast Work Better e il lavoro che svolgo per APOI, l’Associazione dei Professional Organizers italiani, di cui sono associata Senior e membro del consiglio direttivo.