Perdo tempo a cercare quello che mi serve

In questi quattro anni di lavoro come professional organizer mi è capitato di incappare in domande e problemi comuni che affliggono molti tra noi freelance (e non solo).

Per cercare di dare loro una risposta con consigli pratici, facili da applicare nella vita lavorativa di tutti i giorni, mi sono lanciata senza salvagente in una di quelle famose acque in cui non si tocca.

Ho messo da parte le mie manie di perfezionismo (centuplicate in questo caso se consideri il mio passato nella produzione audiovisiva) e, ripetendo come un mantra fatto è meglio che perfetto, ho realizzato la mia prima mini serie video per provare a rispondere ad una tra le domande che mi sono state poste.

 

Perdo tempo a cercare quello che mi serve

Per rispondere al quesito ho pubblicato quattro brevi video (durano al massimo 3/4 minuti l’uno) che puoi vedere su Youtube ma che ti raccolgo nel post di oggi, per avere tutto a portata di mano.

 

Hai un problema organizzativo che vorresti fosse trattato in una prossima mini serie: commenta il post per aiutarmi a creare un calendario editoriale che risponda alle tue esigenze.

 

Il valore che dai a un oggetto

Ti sei mai chiesto che valore ha per te un oggetto? Lo utilizzi spesso? Ti piace? Oppure è rotto? Ti ricorda qualcosa di negativo del passato?

Perdere tempo a cercare quello che ti serve è tempo sprecato, tempo che potresti investire in mille attività più utili e gratificanti. Il primo passo per risolvere il problema è quello di porti una semplice domanda: che valore ha per te quell’oggetto?

Ci sono 4 possibili risposte e te le racconto nel video.

Risorse utili

Scarica qui la matrice degli oggetti che nomino nel video.

 

 

La regola del bersaglio

Come organizzare gli oggetti che usi più spesso nel tuo spazio di lavoro?

È molto facile: prova ad applicare la regola del bersaglio. Come? Te lo spiego nel video.

 

 

Un’etichetta ti salverà

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo delle etichette? Te lo racconto in questo video.

Risorse utili

L’etichettatrice che uso io è questa.

 

 

Come mantenere la tua organizzazione

A fare il mega repulisti delle pulizie pasquali siamo bravi tutti.

Ma quando è il momento di mantenere l’ordine e l’organizzazione che hai creato… Ecco che sono dolori!

Nel video ti suggerisco due semplici regole da rispettare per riuscire a mantenere il tuo nuovo ordine.

 

 

Che ne dici? Continuo con i video?

Sì. Ho bisogno di un po’ di cheerleading 😉

Se questi primi video ti sono tornati utili e ti sono piaciuti, fammelo sapere con un commento o ancora di più con una condivisione. Perché quando ti avventuri in territori inesplorati, una mano di supporto fa sempre piacere anche ai più temerari!

Grazie 🙂

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai il Diario del Tempo, un esercizio di osservazione e tracciamento del tuo lavoro che dura 5 giorni, per trovare subito la consapevolezza necessaria al cambiamento che cerchi.

La newsletter arriverà nella tua casella di posta il sabato mattina.

Al suo interno troverai approfondimenti, consigli e altri spunti organizzativi per il tuo tempo e per il tuo lavoro, nuove guide e risorse scaricabili, il calendario dei prossimi eventi e le promozioni sui miei servizi.


Inserendo la tua mail, accetti di iscriverti alla mia newsletter mensile. Tratterò i tuoi dati con il massimo rispetto (qui le condizioni sul trattamento dei dati personali).

Chiara Battaglioni
Chiara Battaglioni
Ciao, sono Chiara Battaglioni e lavoro a fianco dei freelance per allenare le loro capacità organizzative tramite consulenze individuali personalizzate e percorsi formativi. Contribuisco a diffondere la cultura dell’organizzazione personale sul lavoro, attraverso il podcast Work Better e il lavoro che svolgo per APOI, l’Associazione dei Professional Organizers italiani, di cui sono associata Senior e membro del consiglio direttivo.