Il post di questa settimana è totalmente dedicato ad APOI Associazione Professional Organizers Italia.
Un po’ perché mancano solo tre giorni al Terzo Evento Nazionale (e sono molto emozionata!), un po’ perché dopo aver dedicato un mese intero a raccontare chi è e cosa fa un Professional Organizer, è giusto completare il profilo raccontando chi è e cosa fa APOI.

** DA NON PERDERE QUESTA SETTIMANA**

Il Terzo Evento Nazionale si terrà a Roma presso la Città dell’Altra Economia sabato 8 ottobre 2016. Sarà aperto al pubblico (ingresso gratuito ma è richiesta la registrazione) a partire dalle 15. Nel post ti racconto cosa potrai fare e vedere durante l’evento.

CHI E’ APOI?

 

L’Associazione Professional Organizers Italia – APOI associa i professionisti operanti nel settore del professional organizing, i professionisti dell’organizzazione, cioè coloro che con la propria capacità ed esperienza professionale esercitano l’attività volta alla prestazione di servizi al fine di stimolare le capacità organizzative assistendo le persone nel ritrovare il proprio equilibrio e a restituire ordine massimizzando le proprie risorse.

Fonte: Sito Ufficiale APOI

 

APOI è un’associazione Professionale, a tutti gli effetti una sorta di ordine (un po’ come quello dei commercialisti o di altre professioni riconosciute). Lo è in quanto nasce sotto il cappello della Legge 4/2013, una normativa che riforma tutte le nuove professioni non organizzate in ordini o collegi: l’Associazione Professionale, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, contribuisce a far crescere la professionalità dei propri associati attraverso la formazione obbligatoria, la verifica di requisiti di legge e la tutela del cliente finale.

Nel momento dell’iscrizione ad APOI, ogni Professional Organizer sottoscrive il Codice Etico dell’Associazione, che definisce il nostro metodo di lavoro nei confronti dei clienti. Se non ne hai ancora avuto occasione e ti interessa capire come lavoro, ti consiglio di leggerlo con attenzione.

 

PERCHE’ HO SCELTO DI FAR PARTE DELL’ASSOCIAZIONE?

 

APOI per me significa tre cose:

  • PROFESSIONALITA’ – durante l’anno gli associati hanno l’obbligo di maturare un determinato numero di crediti formativi. La nostra professione è giovane e sempre in evoluzione e il bisogno di formazione continua è primario. APOI in questo mi aiuta mettendo a disposizione altri professionisti (non solo P.O.) che propongono diversi interventi formativi in remoto e in presenza per far crescere e maturare le mie competenze professionali.

 

  • RETE – quando decidi di intraprendere un professione così particolare e ancora poco conosciuta, sapere di essere parte di un gruppo ti rende più forte, più fiducioso nel proporti al pubblico perché puoi contare sul sostegno e sulla presenza di altri professionisti che come te si impegnano a diffondere la cultura dell’organizzazione e il nostro profilo professionale. Inoltre APOI si avvale della preziosissima collaborazione di Fabiola Di Giov Angelo, Professional Organizer e responsabile del nostro Ufficio Stampa che lavora instancabilmente per contattare giornali, televisioni, radio e far parlare di noi a livello nazionale. Non lo diremo mai abbastanza… Grazie Fabiola!

 

  • DIVERTIMENTO – per me APOI è ormai una seconda famiglia: grazie all’Associazione ho conosciuto colleghi e colleghe che sono diventati veri e propri amici con cui condivido il mio percorso. E loro sono per me la più grande fonte di positività ed entusiasmo per proseguire nel mio percorso di libera professionista e Professional Organizer.

 

COSA FA APOI?

 

Ma veniamo al dunque.

Quello che fa APOI è principalmente divulgare la figura del Professional Organizer su tutto il territorio nazionale.
Come?
Patrocinando eventi locali dei singoli PO, con l’ufficio stampa e la comunicazione sui social network, con la Settimana dell’Organizzazione ma soprattutto con un grande Evento Nazionale aperto al pubblico nel periodo autunnale.

Quest’anno siamo arrivati alla terza edizione (dopo il 2014 a Bologna e il 2015 a Milano) e non potremmo essere più soddisfatti della crescita che la nostra Associazione sta avendo negli anni.

 

Qualche numero legato ad APOI e all’Evento Nazionale

 

Più di 80 i Professional Organizers associati ad APOI che operano sul territorio nazionale
7 partner che ci sostengono nella realizzazione dell’evento
240 i partecipanti all’edizione 2015
25 Professional Organizers che offrono consulenze individuali gratuite in occasione dell’evento
5 corner tematici e 10 laboratori diversi aperti al pubblico dove verranno dispensati consigli di organizzazione (gli ambiti sono: Stile di Vita, Lavoro&Ufficio, Casa Organizzata, Bambini&Famiglia e Alleggerisci&Semplifica)

 

Infine se sei già organizzato ma vorresti sapere come diventare un Professional Organizer, sarà presente anche uno stand del nostro Partner per la formazione Organizzare Italia che presenterà i corsi di formazione lunghi e base per intraprendere la professione.

Ancora non sei convinto? Guarda il video dell’evento dell’anno scorso.

 


Insomma…. pensi che valga la pena farci un salto?

Non resta altro che iscriverti!

IO TI ASPETTO A ROMA!!
Buon Terzo Evento Nazionale APOI a tutti!

Salva

Salva

Salva

Salva

No Comments

Post a Comment